Durante il primo appuntamento nel quadro del progetto “Nei boschi narrativi: scrittori e lettori a confronto”, un percorso di lettura e approfondimento offerto agli studenti, agli educatori, ai docenti, agli animatori ed ai formatori, sarà ospite lo scrittore Eraldo Affinati con il suo ultimo lavoro “Elogio del ripetente”, un viaggio nel mondo dei “nuovi somari”, di quel pinocchio redivivo che, come dice Affinati: ” la società vorrebbe allontanare da sé, ma che il realtà illumina e spiega molte cose di quella medesima società.  I ragazzi ‘difficili’, i ‘ripetenti’ sono quasi dei ‘frantumi’ di questo Paese. Frantumi che cadono in basso e che a noi tocca raccogliere”.

Nuova immagine (1)-bmp

Annunci