Si è tenuto venerdì 12 dicembre il laboratorio di lettura di Pietre di scarto. Sotto la guida di Tita, che ci ha invitate a rileggere la presentazione del Filo di Arianna, testo guida del nostro laboratorio realizzato secondo il metodo di BombaCarta,  sono stati presentati e commentati brani di poesia o di narrativa scelti dalle Pietre presenti all’incontro.
Ha cominciato Serena Griso, proponendoci due brevi poesie tratte dal libro Parole in cammino a cura di Sabino Chialà: la prima di José Saramago, la seconda di Galal Al- Din Rumi. Queste due poesie hanno suscitato commenti favorevoli per la delicatezza delle immagini e per il significato profondo espresso dai versi che richiamano il tema del viaggio e della ricerca di sé.
Il brano successivo è stato “U monacheddu” tratto da Sabbanarica di Irene Carastro Mosino e scelto da Giuseppina Catone per la leggerezza, il sorriso e la semplicità del personaggio raccontato.
A questo racconto si ricollegava il brano portato da Francesca Crucitti: la storia di un umile monaco descritto da Paulo Coelho nella prefazione dell’Alchimista.
Maria Aldarese ha presentato una pagina tratta dal romanzo La storia di un matrimonio di Andrew Sean Greer, in particolare il passo molto toccante, per non dire sconcertante, in cui si descrivono gli effetti della fame sulla psiche e sul fisico di un individuo.
In conclusione Maria Giglio ci ha invitate a riflettere su un problema di scottante attualità attraverso una pagina tratta dal saggio La scommessa della decrescita di Serge Latouche, che ha dato origine ad un vivace dibattito sul tema del consumismo e della crisi economica globale.
Il Laboratorio si è concluso con la proposta del tema della prossima Officina: <A partire dalBos Primigenius>, che si svolgerà a casa di Giuseppina, domenica 28 dicembre (il solito 4° venerdì coincide con la festività di S. Stefano) alle ore 18.30: sarà un’occasione per festeggiare la chiusura di un anno certamente ricco di avvenimenti importanti per Pietre di scarto e per scambiarsi l’augurio di un Nuovo Anno ancora più bello per tutte.

Annunci