Si è tenuto la settimana scorsa, venerdì 24 ottobre il primo incontro del Laboratorio di cinema di Pietre di scarto, coordinato da Maria Iaria.

Ecco il resoconto direttamente dalla nostra coordinatrice, realizzato ripercorrendo i films di cui sono state visionate e analizzate alcune parti:

Buena Vista Social Club proposto da Tita;
Cous cous proposto da Carmela;
La meglio gioventù proposto da Maria e
Il terzo uomo proposto da Serena.

Abbiamo cominciato con Tita e un meraviglioso tango tra presente e passato tratto da Buena Vista Social Club di Wim Wenders: cantanti veri, di quelli che si commuovono alla fine della loro canzone e che vengono ascoltati in un silenzio quasi religioso.
Abbiamo proseguito poi con … una mangiata di Cous cous, portato da Carmela, intorno ad una tavola piena di commensali che conversano, ricordano, commentano, parlano tutti insieme, perché non è importante sentire tutto quello che viene detto, ma lasciar vedere come il cibo, cucinato con amore, unisca e allenti le tensioni.
Un’altra famiglia, colta nel momento drammatico del suicidio di uno dei suoi componenti abbiamo visto agire ne La meglio gioventù, portato da Maria. C’è una sorella maggiore che protegge il proprio fratello dal compito del riconoscimento e una madre che scaglia via i libri che hanno allontanato il figlio così tanto da lei. Per riflettere sull’amore per i libri che rimane non condiviso… Serena poi ci ha portato sulla ruota panoramica che domina Vienna insieme a Orson Welles e Joseph Cotten in Il terzo uomo. Da lì la gente è solo un puntino, è estranea, e si può anche pensare di poter eliminare senza emozioni di sorta tutti quei passanti… è perché non li si guarda in faccia, perché di loro non si conosce il volto (e forse non è un caso che la sceneggiatura del film sia di Graham Greene, che ne Il potere e la gloria descrive una situazione simile, evidenziata da Andrea in uno degli interventi sul blog qualche mese fa: “Le vite degli altri” 19 aprile 2007).

Per chiunque desiderasse essere dei nostri anticipiamo che il prossimo incontro del Laboratorio di cinema sarà venerdì 30 gennaio 2009.

Annunci