copertina libro

L’esperienza della narrazione letteraria ha le sue radici più autentiche nel bisogno di raccontare storie, nel bisogno di partecipare a un ascoltatore o a un lettore, esplicito o implicito, un’esperienza che ha radici nella propria vita reale e fantastica (…) da quando bastava un fuoco per radunare uomini capaci di raccontare se stessi e le proprie storie”.

Le parole di Antonio Spadaro introducono bene il tema scelto per il 4° Convegno Nazionale sulla Latteratura, In principio era il racconto, organizzato dalla nostra associazione in collaborazione con la Federazione BombaCarta nel mese di marzo scorso.

Pietre di scarto è fiera di comunicare che la presentazione degli Atti del Convegno avverrà venerdì 16 Novembre 2007, alle ore 17.30, presso la Sala del Dipartimento di scienze storiche e giuridiche in via T. Campanella 38, a Reggio Calabria.

L’incontro sarà introdotto dal prof. Attilio Gorassini, Preside della facoltà di Giurisprudenza che ospiterà l’iniziativa, per poi passare la parola a Tonino Pintacuda e Maria Renda, che presenteranno gli atti. Seguirà la relazione di Andrea Monda su “La fine e il fine del racconto” e l’annuncio ufficiale del tema del nuovo convegno sulla letteratura del 2008.

In serata i relatori insieme alla presidente di Pietre di scarto, la prof.ssa Tita Ferro, e ad altri soci saranno ospiti de “Il salotto dell’editore”, il talk-show condotto da Eduardo Lamberti-Castronuovo su ReggioTV, alle ore 21.00. Si parlerà dei convegni annuali di Pietre di scarto, della Federazione BombaCarta, dei laboratori e delle officine ideati da BombaCarta e diffusi in diverse città d’Italia dalle associazioni federate.

L’invito alla presentazione degli atti è rivolto a chiunque fosse interessato. Vi aspettiamo!

Il volume è disponibile per l’acquisto attraverso il sito della casa editrice.

Annunci